Attiviamo il potere del cuore

cuore

A volte può sembrare di essere eternamente alla ricerca affannata di qualcosa: di comprare cose nuove, di trovare l’affetto e l’amore o di saziarci con il cibo o altro.

Ma in fondo, non sono quelle cose che cerchiamo ma le emozioni che abbiamo collegato.

E se potessimo provare quelle emozioni, in qualunque momento, a prescindere?

Se fossero già dentro di noi, dalla nascita, quelle emozioni? E bastasse spolverarle? Come sarebbe se potessimo provare la soddisfazione, la gioia, l’amore, anche più spesso, in modo più stabile, come stato d’animo di fondo?

Bene, se vuoi concederti dieci minuti di tempo e fare questo piccolo esercizio di Mindfulness meditazione, potresti trovare quanto è facile.

Come abbiamo fatto in altre meditazioni, parliamo dell’energia del cuore, ma questa volta come fonte dell’energia dell’ amore.

Ci mettiamo seduti in una posizione comoda ma dignitosa, in modo da poter respirare liberamente, lentamente a pieni polmoni. Aprendo leggermente la bocca, possiamo seguire mentalmente, a occhi chiusi, tutte le piccole sensazioni che percepiamo con ogni respiro, dall’aria entrando il naso al lieve movimento del torace.

Immaginando di respirare dentro il cuore, possiamo sentire con ogni respiro come si allarga dolcemente, si scalda e si galvanizza sotto l’occhio della mente.

Possiamo immaginare, collegandoci a questa fonte, qualcuno o qualche animale che amiamo incondizionatamente.

Sentiamo la pienezza e il calore nel cuore mentre genera amore e così sentiamo noi l’amore che abbiamo per l’altro.

Ora con questa sensazione di pienezza, di gioia, forse frizzante, profonda e potente, pensiamo ad una persona a chi vorremmo mandare amorevolezza e compassione. Immaginiamo di mandare una fascia di lucente amore a questa persona, per avvolgerla e sostenerla.

Poi, con tutto il tempo, quando abbiamo lasciato assestare questa nuova sapevolezza anche al livello energetico, possiamo immaginare di mandare quella fascia di luce-amore in ogni direzione, per coprire tutto il pianeta e tutte le genti, e restiamo qualche momento con questa sensazione, in cui ci sentiamo anche noi stessi avvolti dal nostro luce-amore.

Poi ritorniamo dolcemente al momento qui e ora, aprendo gli occhi e respirando regolarmente, conservando quella pienezza dentro il cuore per la nostra giornata avanti.

L’amore incondizionato funziona così, non si aspetta di essere ricambiato, ma riempie il cuore di chi lo manda – e scioglie i muri, il filo spinato, i blocchi di cemento, le tensioni dentro il corpo-mente, mentre porta la gioia e gentilezza.

Seguimi su
Facebook
Facebook
RSS
Google+
http://www.psicosoluzioni.it/attiviamo-il-potere-del-cuore/